Skip to content
Paga con
bonus occhiali

Bonus occhiali 2023, ecco come richiederlo

  • News

Il 2023 è l’anno del bonus occhiali e lenti a contatto, già previsto nella Legge di Bilancio dello scorso anno. Le famiglie che hanno acquistato occhiali da vista o lenti a contatto possono ottenere un bonus, ma solo con un Isee non superiore a 10.000 euro all’anno

In arrivo quest’anno un bonus di 50 euro per l’acquisto di occhiali da vista o lenti a contatto correttive dal 1° gennaio 2021 al 31 dicembre 2023.

Al via le domande sulla piattaforma del ministero della Salute che sarà online tra qualche giorno. Il bonus è destinato ai cittadini con Isee non superiore a 10mila euro

Dunque, si tratta di un contributo una tantum di 50 euro per comprare gli occhiali o lenti a contatto, che sarà assegnato rispettando l’ordine cronologico di arrivo delle domande, fino ad esaurimento fondi. Il bonus sarà cumulabile per lo stesso acquisto con la detrazione Irpef nella dichiarazione dei redditi.

Nello specifico il bonus sarà o sotto forma di voucher da spendere, oppure come rimborso per un acquisto già fatto. In quest’ultimo caso sono richiesti copia della fattura o scontrino, estremi del documento di acquisto, Iban su cui ricevere l’accredito. Sarà l’Inps a verificare che il richiedente abbia i requisiti per ottenere il bonus. Il voucher, invece, dovrà essere speso entro 30 giorni dalla data di emissione.

Il fondo, denominato appunto «Fondo per la tutela della vista», dispone lo stanziamento di un totale di 15 milioni di euro per il triennio 2021-2023, per una somma annuale di 5 milioni di euro destinati ad agevolazioni per l’acquisto di occhiali da vista o lenti a contatto correttive.

Il bonus viene garantito a ognuno dei componenti del nucleo familiare indicato nell’Isee, anche se nel periodo di valenza, cioè dal 1° gennaio 2021 al 31 dicembre 2023 può esser richiesto una sola volta ciascuno. Secondo indiscrezioni si potrà accedere al sito previa registrazione tramite Spid, Cie o Cns chiedere l’erogazione del voucher da 50 euro. Infine, il bonus non potrà essere speso presso tutti i rivenditori ma solo presso quelli che si saranno accreditati allo stesso portale. All’interno del portale sarà presente un elenco dei rivenditori accreditati.

 

Torna su
×

Clicca su un nostro contatto qui sotto

× Come possiamo aiutarti?